lunedì 10 febbraio 2014

Pastiglie per la Lavastoviglie ECOLOGICHE - Fai dai Te

Quante ricette ho trovato sul web per fare le pastiglie per lavastoviglie e quante sono state delle vere ciofeche: oggi vi spiego come fare in casa delle pastiglie funzionali come quelle comprate!





Ma perché farsele in casa? 

La maggior parte delle pastiglie in commercio sono tossiche per noi e per l'ambiente, sono composte da tensioattivi chimici super aggressivi che non solo sciupano le nostre stoviglie ma se non usate a dovere ( con lavastoviglie a pieno carico, piatti sporchi, acqua con durezza media, temperatura del ciclo di lavaggio giusta ) rimangono sui nostri piatti, rischiando di ingerire residui di detersivo insieme alle nostre pietanze. Per non parlare poi del risparmio che c'è nel farsele da sole, di fatto i detersivi in commercio costano e se abbiamo la possibilità di creare un prodotto efficiente con poca spesa è bene approfittare.

Per questa ricetta ci servono 3 INGREDIENTI:

- Bicarbonato di Sodio 150g

- Sapone Liquido (se bio anche meglio, ottimo è il sapone di marsiglia) 1-2 cucchiai

- Acqua 10g


Versate il sapone liquido ( io ho usato un vecchio shampoo che non uso) e l'acqua nel bicarbonato e mescolate fino ad ottenere una pappina abbastanza consistente, se non avete un sapone liquido potete usare un cucchiaio di sapone di marsiglia solido, lo fate a scagliette e lo sciogliete in 20g di acqua calda, dopo di che lo aggiungete al bicarbonato, in questo caso non metterete gli altri 10g di acqua.

Versate il composto in un contenitore con coperchio, per ogni lavaggio ne prelevate un cucchiaio. Io l'ho messo in un contenitore per ghiaccio rivestito con pellicola per averlo già dosato al momento dell'uso. La consistenza del detersivo rimane cremosa, se volete creare delle vere e proprie pastiglie solide, mettete meno acqua. Io preferisco la versione più morbida perché si scioglie meglio durante il lavaggio.


 


Le pastiglie non hanno bisogno di conservante e non hanno scadenza avendo un pH molto molto basico nel quale è impossibile la proliferazione batterica.

Come avete visto la ricetta è semplicissima e bastano solo 3 ingredienti per farla, per il momento sono davvero soddisfatta del prodotto, sinceramente non so se funziona anche sulle grosse incrostazioni , io solitamente prima del lavaggio in lavastoviglie sciacquo i pezzi più incrostati.

Fatemi sapere se le fate e come vi trovate =)




4 commenti:

  1. Bravissima! Dovrò convincere mia madre!:-)
    Glamour Maritè

    RispondiElimina
  2. Ciao :)
    Io non spignatto proprio per quello che dici te nell'about me e su cui concordo in pieno: lo spignatto é un'arte e necessita di molto studio, conoscenze, testa e pazienza.
    Detto ciò però questa ricetta é talmente semplice che ne la segno. Se in un futuro avremo la lavastoviglie invece che comprare le pastiglie provo a farle io! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che ti troverai bene!! un abbraccio =)

      Elimina